Missione Sapienza

Lo scavo di Cencelle ha avuto inizio da un’idea di Letizia Ermini Pani nel lontano 1994 e si è sviluppato nell'ambito delle attività della cattedra di Archeologia Medievale della “Sapienza” Università di Roma, da Lei tenuta. Lo scavo è stato inteso fin da subito come una ricerca complessa, che negli anni si è articolata in molte collaborazioni, pur continuando a rappresentare il progetto principale dell'archeologia post-classica dell'Ateneo. Le attività di scavo sono sempre state sostenute da progetti di Università: infatti odiernamente Cencelle rientra fra i Grandi Scavi della “Sapienza” Università di Roma. Negli anni, molte persone hanno collaborato al progetto, studiosi di diverse discipline, ma anche studenti che hanno realizzato tesi di laurea (Vecchio Ordinamento, Triennale o Specialistica), diplomi di specializzazione, tesi di dottorato: alcuni di questi giovani ricercatori sono rimasti legati al sito di Cencelle anche al termine del loro corso di studi.

 

Letizia Ermini Pani

 

Francesca Romana Stasolla (direttore dello scavo – professore associato di Archeologia cristiana e medievale)

 

Ivana Ait (professore associato di Storia Medievale)

Emma Condello (professore ordinario di Paleografia)

Paolo Garbini (ricercatore di Letteratura latina medievale e umanistica)

Pio Francesco Pistilli (professore associato di Storia dell'Arte Medievale)

Elena Zocca (professore associato di Storia del Cristianesimo)

 

Franca Maria Vanni (numismatica)

 

Giorgia Maria Annoscia (dottore di ricerca in Archeologia Medievale - assegnista di ricerca)

Nadia Barone (dottoranda in Archeologia e Antichità post-classiche)

Letizia Cocciantelli (dottoranda in Archeologia e Antichità post-classiche)

Lorenzo De Lellis (dottore di ricerca in Archeologia e Antichità post-classiche)

Sergio Del Ferro (dottore di ricerca in Archeologia e Antichità post-classiche)

Maria Doriana De Padova (dottore di ricerca in Storia ed Informatica)

Erika Di Leo (dottoranda in Archeologia e Antichità post-classiche)

Arianna Nastasi (dottoranda in Archeologia e Antichità post-classiche)

Lara Tonizzo Feligoni (dottoranda in Archeologia e Antichità post-classiche)

Fabrizio Vallelonga (dottore di ricerca in Archeologia e Antichità post-classiche)

Lidia Vitale (dottoranda in Archeologia e Antichità post-classiche)

 

Ed inoltre:

Adriano Bertolotti (laureato in Archeologia)

Beatrice Brancazi (laureata in Scienze Archeologiche)

Alessandra Distante  (specializzanda in Beni Archeologici - curriculum medievale)

Mirko Giovenali (laureato in Scienze Archeologiche)

Luna Michelangeli  (specializzanda in Beni Archeologici - curriculum medievale)

Silvia Moppi (laureanda in Archeologia)

Paolo Rosati (dottorando in Archeologia Medievale)

Verdiana Sorrento (specializzanda in Beni Archeologici - curriculum medievale)

 

Nel corso degli anni, tanti studenti, specializzandi, dottorandi hanno partecipato allo scavo. A tutti si devono idee, suggerimenti, discussioni oltre che entusiasmo e tanta passione. Nell'impossibilità di ricordarli tutti, segnaliamo coloro che hanno avuto ruoli di responsabilità nel corso degli anni:

Stefano Del Lungo, Giulia Maggiore, Maria Isabella Marchetti, Fabio Pagano, Maria Cristina Romano, Edoardo Santini, Carla Vaudo, Francesca Zagari.

 

Vorremmo inserire i nomi di tutti coloro che hanno partecipato agli scavi: chi vuole segnalare la sua partecipazione, indicando anche l'anno o gli anni in cui è stato presente a Cencelle, può mandare una mail.

Campagna 2013: responsabili Sergio Del Ferro, Lorenzo De Lellis; hanno partecipato Adriano Bertolotti, Mirko Giovenali, Silvia Moppi

Campagna 2012: responsabili Arianna Nastasi, Sergio Del Ferro, Lorenzo De Lellis, Lara Tonizzo Feligioni; hanno partecipato

Campagna 2011: responsabili Sergio Del Ferro

campagna 2010:

campagna 2009:

campagna 2008:

campagna 2007:

campagna 2006:

campagna 2005:

campagna 2004:

campagna 2003:

campagna 2002:

campagna 2001:

campagna 2000:

campagna 1999:

campagna 1998:

campagna 1997:

campagna 1996:

campagna 1995:

campagna 1994:

 

Target: 

Rassegna stampa

Credits

 

X